Amore violento

La violenza nel rapporto di coppia, psicologica e/o fisica, non consente semplificazioni o inquadramenti in una sola categoria diagnostica poichè è un comportamento che nasce dall'incontro fra le difficoltà emozionali di un uomo e di una donna, fra queste e l'assetto in cui si cristallizza la relazione e fra questa e il contesto culturale a... Continue Reading →

Una ferita da cicatrizzare

Il Disturbo Post-traumatico da Stress (DPTS) La parola “trauma” deriva dal greco e significa “ferita”, chiunque viva un trauma sperimenta una profonda lacerazione tra un “prima” e un “dopo”. “Prima” viveva in un mondo “Dopo”, di colpo, il mondo non è più sicuro, nulla è più giusto ed equo. Nonostante l’essere umano sia “naturalmente” attrezzato a superare... Continue Reading →

“Non è possibile cambiare il mondo ma è possibile cambiare noi”

“Il gioco” della terapia si potrebbe descrivere in termini freudiani, ossia dove c’è l’Es metteremo l’Io, in termini junghiani il paziente incontrerà parti di sé.. l’ombra, l’anima e l’animus e in termini adleriani il paziente iniezierà a lavorare con il suo Sé creativo. Oltre alla risoluzione del sintomo, il lavoro terapeutico ha in sé una... Continue Reading →

Deprivazione affettiva

Può essere estremamente doloroso, addirittura devastante, quando nel momento in cui ci sentiamo amati per qualche ragione ci viene tolto quell’amore attraverso l’abbandono o attraverso la deprivazione. In quei momenti di pura sofferenza non siamo consapevoli di trovarci di fronte ad un malessere esistenziale, riversiamo la rabbia e la frustrazione verso chi ci ha messo in... Continue Reading →

La finzione che sostiene la realtà

Le finzioni corrispondono sia a schemi cognitivi sia a “immagini-ricordo” dotate di significato simbolico, prevalentemente inconsce. In sintesi, ogni processo psicologico deriva da un processo psicologico precedente; l’esperienza passata costituisce la guida per preparare il futuro e le finzioni sono rappresentazioni aperte verso il polo progettuale dell’individuo, animate da una tensione verso una meta ideale.... Continue Reading →

Educazione affettiva

In letteratura è sempre più consolidato il presupposto che un percorso armonico e completo di maturazione affettiva necessita dello sviluppo di una consapevolezza del proprio mondo emotivo. La capacità di riflettere sugli stati mentali  propri e altrui sono pre – condizioni essenziali per regolare e modulare l’esperienza emotiva, sia in situazioni personali che relazionali. La... Continue Reading →

Fragili

Blaise Pascal : «L’uomo non è che una canna, la più fragile di tutta la natura, ma è una canna pensante. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo: un vapore, una goccia d’acqua è sufficiente per ucciderlo. Ma quando l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe anche allora più nobile di ciò che lo uccide,... Continue Reading →

Briciole

L’approccio psicoanalitico (o psicodinamico) attribuisce particolare importanza alle esperienze infantili, come le fasi psicosessuali, agli impulsi repressi e ai conflitti irrisolti nell’inconscio. Secondo questo approccio, l’anoressia e la bulimia, e più in generale i disturbi dell’alimentazione, sono considerati espressione sintomatica di un conflitto interno o di una struttura mentale non del tutto completa e riflettono una serie di... Continue Reading →

Fobia sociale

Molti di noi, almeno una volta, hanno avuto paura di parlare in pubblico o di sostenere un colloquio con una persona importante ma, chi soffre di fobia sociale ha paura di essere giudicato stupido, non all’altezza, o impacciato. È consapevole che la sua paura è eccessiva, ma l’ansia lo porta ad evitare molte situazioni sociali.Anche arrossire di fronte alle... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: