I bambini sufficientemente buoni

I bambini sono sempre belli,

anche quando sono sporchi,

sono buoni anche quando piangono e strillano,

sono bravi anche quando non ubbidiscono;

perché per crescere hanno bisogno di sporcarsi, di piangere e disobbedire.

Proviamo a guardare i bambini come guardiamo un orizzonte,

non come problemi da risolvere.

A volte definiamo cattivi o agitati bambini che cercano attenzioni,

fermiamoci a pensare che sono le definizioni cattive,

perché etichettano,

perché inscatolano

e limitano le libertà di espressione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...